Home » Notizie » Decisa la composizione del Vaccino Anti-influenzale 2011-2012

Decisa la composizione del Vaccino Anti-influenzale 2011-2012

Decisa la composizione del Vaccino Anti-influenzale 2011-2012 - Dott. Giancarlo Tricarico

Come avvenuto negli anni precedenti, anche quest’anno la Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria ha predisposto la Circolare annuale recante indicazioni per la prevenzione ed il controllo dell’influenza stagionale.

L’emanazione della Circolare “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2011-2012” è un atto dovuto dal momento che, ogni anno, la modifica dei ceppi di virus influenzali circolanti rende necessario modificare la composizione del vaccino antinfluenzale stagionale.

Il documento è stato rivisto con l’Istituto Superiore di Sanitv per gli aggiornamenti tecnico-epidemiologici ed essendo un documento esplicativo dell’Accordo concernente il Nuovo Piano Nazionale Vaccini 2005-2007 del 3 marzo 2005, tra il Ministero della Salute e i Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome (ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281), come tale, è stato condiviso con il Coordinamento Interregionale della Prevenzione, che ne ha approvato i contenuti.

Dai dati raccolti dall’OMS risulta che il virus pandemico A/H1N1v ha essenzialmente co-circolato con i virus A/H3N2 e B essendo più o meno predominante nei diversi paesi dell’emisfero settentrionale.
Pertanto per la stagione 2011-12, l’OMS ha indicato che la composizione del vaccino per l'emisfero settentrionale sia la seguente:

  • antigene analogo al ceppo A/California/7/2009 (H1N1)
  • antigene analogo al ceppo A/Perth/16/2009 (H3N2)
  • antigene analogo al ceppo B/Brisbane/60/2008.

La circolazione nel mondo del virus A/H1N1v per la seconda stagione consecutiva, suggerisce la possibilità che esso continui a circolare anche il prossimo inverno e, pertanto, è stato incluso nella composizione del vaccino per la prossima stagione influenzale.

Privacy Policy